Tower Horizon

Il progetto Horizon prevede la costruzione di due edifici per appartamenti da 22 e 17 piani in affaccio sull'Oceano Atlantico. I due sono caratterizzati da forme organiche e sinuose per inserirsi al meglio nel contesto e contemporaneamente integrare gli elementi tecnologici. Sono collegati a terra da percorsi esclusivamente pedonali che attraversano i giardini decorati con il verde e giochi d'acqua, esaltando la percezione di qualità. Fortemente caratterizzata la texture dei balconi per creare un collegamento culturale con luogo, non grattacieli occidentali atterrati li come UFO ma costruzioni con un preciso carattere ereditato dalla cultura del luogo.
L'edificio più alto è proteso verso l'oceano caratterizzato dalle terrazzature panoramiche mentre l' edificio più basso è progettato per essere più l’intimo con i  terrazzi inerbiti che regalano una maggiore privacy, ma comune denominatore dei due è la sequenza dei terrazzi, progettata per disegnare una torsione per l' intera altezza degl'edifici, andando a richiamare il comportamento sinuoso delle onde del mare. Il piano terra vede la presenza di spazi attrezzati esclusivi arricchiti da palestre, sale meeting, ludoteche e piscine. La grande terrazza sull'edificio più alto posto al nono piano è una piscina e sbalzo che va ad arricchire la spa che occupa tutto il piano. Il fronte mare sarà occupato da ampie vetrate con i locali giorno e la parte retrostante avrà destinazione a locali per il riposo. Per garantire la massima privacy la parete sarà coperta con brise-soleil che hanno funzione anche tecnica di schermatura dai raggi solari e ospiteranno una serie di pannelli fotovoltaici. 

works
10 Mag 2017

E' possibile costruire una casa in classe energetica A4 senza cappotto?

Si! Questa casa ne è l'esempio.

Costruita in area extra-urbana, immersa nelle campagne romagnole, circondata da campi coltivati e con una vista sulle prime colline, questo contesto ha definito la filosofia, ha definito la volontà di reinterpretare l’abitazione rurale rivisitata con un'estetica contemporanea.

 

11 Ott 2017

Non plus ultra della declinazione di Ecohome è il progetto di Bollate, nell’hinterland milanese. Un piano che consentisse di integrare gli aspetti urbanistico, architettonico e tecnologico, in modo da influire positivamente sulle condizioni socio-economiche dell’insediamento.

11 Ott 2017

L'idea si basa sulla fusione delle tradizioni di oriente e occidente: il legame con l'acqua diventa un elemento di unione culturale che mescola diversi stili, per dare vita ad una soluzione armoniosa.

Loading…